PIANTE ALIMURGICHE

Sono molte le erbe che crescono spontaneamente nei prati e nelle siepi e si possono mangiare. Queste sono chiamate “piante alimurgiche”, termine nato nel XVIII secolo (1767,dal trattato De Alimenta Urgentia di Giovanni Targiotti-Tozzetti), che unisce l'idea di alimentazione con quella di urgenza/emergenza, anche se il loro consumo non è necessariamente limitato a situazioni estreme... Continue Reading →

Epatica (Hepatica nobilis)

Gli alberi, il muschio morbido, l'improvviso levarsi in volo di un uccello tra i rami. Il bosco è un luogo magico, e lo è sempre. Bisogna ammettere però che in queste settimane è davvero speciale: è il bosco in stato di grazia. Prima vengono le verdi, bizzarre fioriture degli ellebori (Helleborus viridis), poi i bianchi... Continue Reading →

RAPACI NOTTURNI

Le notti di fine inverno sembrano silenziose sul Montello, i chiassosi cori dei grilli ancora non si fanno sentire, ma se siamo pazienti e prestiamo attenzione possiamo ascoltare dei richiami  provenire dal bosco…non tutto tace la fuori… Sul Montello sono segnalate cinque diverse specie di rapaci notturni: la civetta (Athene noctua), il gufo comune (Asio... Continue Reading →

MONTELLO D’ACQUA

In questi ultimi giorni si è fatto più caldo, e i primi fiori sono apparsi a ricordarci che la primavera è vicina, così come ce lo ricordano rane e rospi, che nelle sere piovose si muovono verso i luoghi di riproduzione.  In passato abbiamo parlato di grotte, querceti, castagneti e prati, habitat presenti sul Montello... Continue Reading →

IL CERVO NOBILE

Parleremo oggi del più grande tra gli animali selvatici presenti sul Montello: il cervo nobile (Cervus elaphus).  I cervi sono eleganti e maestosi, i maschi a piena maturità possono pesare oltre 200 kg e hanno imponenti palchi ramificati.  È dunque facile distinguerli dagli altri cervidi presenti sul Montello: gli esili, agili e diffusissimi caprioli.  Entrambe... Continue Reading →

LA CHARTA DEI GIARDINI

La sensibilità delle persone verso i problemi ambientali sta crescendo sempre di più e mantenere, anzi migliorare la qualità dell'ambiente che ci circonda è sentita da molti come un'esigenza, e a ragione, perché non si può negare che la difesa della natura sia una necessità. Per il nostro bene, per quello degli altri animali e... Continue Reading →

LE RETI ECOLOGICHE

Durante la quarantena, e oggigiorno non è da meno, abbiamo provato sulla nostra pelle quanto sia frustrante non poterci spostare liberamente. Noi esseri umani infatti siamo abituati a muoverci: andare a procurarci del cibo, al lavoro, a scuola, incontrare altre persone ci sembrano attività normali, scontate, alle quali finora non avevamo associato l'idea di rischio... Continue Reading →

IL CERVO VOLANTE

Ci siamo lasciati in primavera, tra fioriture di primule e bucaneve e ci ritroviamo in estate, con le giornate ormai calde, gli alberi ornati di foglie e le belle, lunghe serate. E proprio passeggiando al crepuscolo ci può capitare di incontrare una vera meraviglia del bosco: il cervo volante (Lucanus cervus). Il cervo volante è... Continue Reading →

LA PRIMULA E LA FARFALLA

Mentre noi continuiamo la nostra reclusione forzata, uniti contro un nemico invisibile, di cui ormai ci infastidisce anche nominarne il nome, un altro inverno è passato ed ecco comparire uno dei fiori primaverili per eccellenza: la primula (Primula vulgaris). Poche piante mettono allegria come le primule, coi loro fiori giallo chiaro con centro più scuro,... Continue Reading →

DENTE DI CANE

È sempre ricco di meraviglie il bosco del Montello! E lo sarà soprattutto in questi giorni in cui noi, da bravi cittadini, siamo costretti a stare chiusi in casa, con la speranza che l’emergenza sanitaria in corso diventi solo un brutto ricordo. Fortunatamente nelle scorse settimane siamo riusciti a racimolare un po’ di materiale per... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑